Lo studio Scrollavezza & Zanrè


L’atelier Scrollavezza & Zanrè di viale Toschi, ospitato in un palazzo dell’inizio dello scorso secolo


L’atelier, fondato da Elisa Scrollavezza e Andrea Zanrè a Parma nel 2002, si occupa della costruzione, restauro e compravendita degli strumenti del quartetto d’archi; lo studio offre assistenza nel campo dell’expertise di strumenti storici, valutazioni dello stato di conservazione e consulenze per necessità assicurative e opportunità d’investimento. Il negozio, accessibile dal lungofiume di Parma che conduce dalla stazione al centro storico, offre una gamma di servizi e prodotti – dalle corde armoniche, alle custodie e accessori – che soddisfano le diverse esigenze del musicista professionista.

Il laboratorio si rifà e ambisce a proseguire la tradizione artistica trasmessa attraverso il lavoro e l’insegnamento di Renato Scrollavezza, che da ormai più di mezzo secolo è sinonimo di una liuteria di personalità, calore e delicato equilibrio. Nella costruzione di strumenti nuovi, così come nella loro conservazione e messa a punto, Scrollavezza & Zanrè è tesa alla ricerca di un ideale di eccellenza che viene costantemente perseguito nel campo del suono e nell’essenza artistica della lavorazione tradizionale.


Renato Scrollavezza ritratto in uno schizzo di Federico Belicchi